Ponte di Nona: Ama e caffè letterario nell’ex Punto Verde Qualità

20274

Dopo anni di lungaggini burocratiche finalmente la direzione tecnica del municipio ha espresso parere positivo al progetto messo in campo dalla giunta penta stellata sull’utilizzo dell’ex Punto Verde Qualità di Via Don Primo Mazzolari a Ponte di Nona. Ora sarà convocata una conferenza di servizi per realizzare il punto Ama del Municipio e il caffè letterario. Nel dettaglio sono circa 1200 metri quadrati di stabile assegnato al municipio VI e sottratto alla criminalità organizzata. La sede Ama occuperà 600 metri quadrati, accoglierà l’ufficio Tari e gli operatori con i rispettivi spogliatoi, oggi gli operatori sono ospitati da strutture mobili, ci saranno anche uffici e parcheggio interno dedicato ai mezzi del porta a porta e a quelle spazzatrici. I restanti 600 metri quadrati che affacciano sul parco, saranno invece sede del caffè letterario uno spazio polivalente dedicato alla socializzazione e alla valorizzazione della cultura, in un territorio particolarmente giovane e povero di punti di aggregazione. Al suo interno ci saranno spazi lettura, postazioni informatiche, un angolo somministrazione e una sala polivalente per mostre, conferenze e iniziative culturali.
“Una battaglia che è stata prima dei cittadini e che abbiamo vinto con grande fatica e perseveranza per rispettare la volontà di coloro che, per anni, si sono di fatto sostituiti alle istituzioni” raccontano dal municipio – continuano – “Il caffè letterario è stato pensato soprattutto per i più giovani, ma è di fatto un luogo per tutti, pensato per essere in sinergia con lo spazio verde circostante e con il bisogno di incontrarsi di cui ha fame un territorio estremamente periferico come il nostro”