Ultime notizie sull’ex discarica di Castelverde

20285

Il 19 Febbraio il Dipartimento Tutela Ambiente ha incontrato il Comitato di Quartiere di Castelverde per comunicare le attività che riguardano l’intervento di bonifica dell’area dell’ex discarica di Castelverde. In realtà, tra il mese di ottobre e Novembre con la collaborazione del Dipartimento SIMU – spiega la Dottoressa Laura D’Aprile (Responsabile Direzione Rifiuti, Risanamenti e Inquinamenti) – “Sono state eseguite alcune verifiche con il prelievo di alcuni campioni delle terre abbancate in Via di Lunghezzina da utilizzare per il riempimento dell’invaso della vasca di stoccaggio dell’ex discarica. Inoltre sono stati prelevati alcuni campioni di acqua di falda, dai pozzi di monitoraggio presenti nell’area, verifiche curate da Arpa Lazio, i cui risultati verranno consegnati presumibilmente nelle prossime settimane”. Un cauto ottimismo, deriva dalle analisi eseguite dall’Acea per la caratterizzazione delle matrici liquide presenti nell’invaso, giacché i campionamenti finalizzati alla ricerca di contaminanti ha rilevato una bassa concentrazione di quest’ultimi inferiore ai valori limite e un’assenza di idrocarburi escludendo peraltro contaminazioni microbiologiche. Un quadro dal punto di vista ambientale che evidenzia imminente la riqualificazione dell’area. Tuttavia, solo il risultato delle analisi farà decidere al Dipartimento quale sarà il progetto più aderente al ripristino e messa in sicurezza dell’ex discarica che nei prossimi mesi si presume sarà interessata dai lavori di intervento.