“Mortacci Nostra”: Halloween presso l’Ex Fienile con l’Associazione 21 Luglio e l’Università Tor Vergata

20412

La notte tra mercoledì 31 ottobre e giovedì 1 novembre è stata la notte di Halloween, la notte dei morti viventi. E presso l’Ex Fienile a Tor Bella Monaca, in Largo Mengaroni, l’Associazione 21 Luglio e il Laboratorio di Pratiche etnografiche dell’Università Tor Vergata hanno voluto rendere omaggio a questa “nuova festività” organizzando l’evento “Mortacci Nostra” soprattutto per i bambini, venuti mascherati e con tanta voglia di giocare e divertirsi, ma anche per i genitori e tutta la gente del quartiere. L’intento dell’evento è però andato oltre la comune concezione di Halloween importata dalla tradizione americana e si sono volute riscoprire le tradizioni legate al culto dei morti soprattutto, ma non solo, nostrane. Abbiamo coinvolto parecchie persone del territorio nelle diverse attività scelte per la serata al fine di creare aggregazione – ci dice Simone Cerulli dell’ Università Tor Vergata che continua – i morti fanno parte della nostra vita, anche se non li vediamo, perché vogliamo ricordarli e cerchiamo di sdoganare la loro mancanza attraverso le tradizioni: per questo abbiamo invitato persone di culture diverse che hanno portato cibi diversi, come dolci legati ai morti, abbiamo cantato, ballato, visto film e raccontato poesie.

Il tutto in perfetta armonia con i principi e la mission dell’Associazione 21 Luglio che, nata nel 2010, ha sede anche presso Largo Ferruccio Mengaroni dal 2016. L’Associazione è la capofila, insieme all’Università Tor Vergata e l’Associazione Culturale Psicoanalisi Contro – Compagnia Teatrale Sandro Gindo, di ATS (Associazione Temporanea di Scopo) che si aggiudicò il Bando Comunale, per progetti culturali sul territorio, per la gestione della struttura dell’Ex Fienile.

La mission dell’Associazione 21 Luglio – ci racconta Carlo Stasolla Presidente dell’Associazione – è di promuovere l’aggregazione sociale e combattere forme di discriminazione mediante l’educazione e l’arte. Ecco allora che, proprio come l’evento di Halloween “Mortacci Nostra”, l’Associazione 21 Luglio in collaborazione con il laboratorio universitario realizza eventi e attività come giochi, attività artistiche, culturali e ricreative per favorire l’integrazione sociale. Attività che coinvolgono tanti bambini, e le loro mamme, di diverse culture e origini tra cui tanti Rom, essendo l’Associazione nelle vicinanze del campo Rom di Via di Salone. Uno degli scopi dell’Associazione verte proprio nell’inclusione sociale della popolazione Rom creando una cittadinanza attiva sul territorio – conclude il Presidente Stasolla.

Cosi, grazie alla fruttuosa collaborazione tra Associazione 21 Luglio e Università Tor Vergata Halloween presso l’Ex Fienile è diventato un modo per incoraggiare il dialogo, il confronto, la cultura e l’aggregazione in un territorio, quello di Tor Bella Monaca e del VI Municipio in generale, che necessità di sinergie integrative e di inclusione di questo genere.