Ponte Osa: “Chi chiama le Tv e chi lavora per il ripristino”

20354

E’ trascorso poco più di mese da quando sul Ponte Osa è stato aperto un senso unico alternato per ristabilire il passaggio veicolare. Una boccata d’aria per i cittadini che per settimane sono stati costretti a viaggiare su strade alternative con gravi problemi legati al traffico e al tempo di percorribilità. Nonostante tutto le polemiche non si sono placate, al contrario, questa volta è stata chiamata in causa la televisione. Il 7 giugno 2018 alle ore 7.15 circa su Rai Tre è andata in onda la trasmissione Buongiorno Regione. La giornalista Mariella Anziano nel servizio ha mostrato la condizione attuale del ponte, sentendo anche i pareri di alcune persone presenti sul posto che si sono lamentate dell’inefficienza dell’attuale amministrazione e hanno ribadito l’urgenza di ripristinare al più presto il doppio senso. Se da una parte i cittadini apprezzano il senso unico alternato, dall’altra c’è chi grida: “quando inizieranno i nuovi lavori?”. La risposta del Presidente del VI Municipio Roberto Romanella è arrivata il 20 giugno scorso, quando a sorpresa ha postato sul suo profilo Facebook alcune foto che mostrano i lavori di pulizia nel Fosso dell’Osa prima dell’intervento definitivo che consentirà la riapertura del ponte in entrambi i sensi di marcia. Il post termina con un commento al vetriolo da parte di Roberto Romanella che ha ottenuto molti consensi da parte dei suoi sostenitori: “chi chiama le TV e chi lavora per il ripristino. Ecco la differenza”.

 

 

Se vuoi restare aggiornato clicca “Mi Piace” sulla pagina https://www.facebook.com/Whats-Up-Media-897316367113729/