RICETTE DI APRILE

Ogni mese pubblicheremo le ricette di un menù completo, dove verranno utilizzati ingredienti di stagione e/o indicati per il periodo dell'anno

20529

Ogni mese pubblicheremo le ricette di un menù completo in cui verranno utilizzati ingredienti di stagione.

Antipasto: Asparagi fritti

Ingredienti:

Un mazzetto di asparagi

Farina 00

acqua fredda e gassata q.b.

sale e pepe

olio di semi per friggere

 

Preparazione:

  • Lavate a sciugate per bene gli asparagi, rimuovendo accuratamente le parti legnose.
  • Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete a filo acqua frizzante fredda, mescolando per evitare la formazioni dei grumi. L’impasto deve essere fluido.
  • Aggiungete all’impasto sale e pepe.
  • Mettete a scaldare abbondante olio per friggere e, quando è caldo, immergete gli asparagi.
  • Scolate e asciugate con carta assorbente.

 

 

Primo piatto: Pasta con crema di carciofi e pancetta croccante

Ingredienti per 4 persone:

4 carciofi

320 gr di pasta integrale

1/2 cipolla

200 ml di brodo vegetale

25 gr di parmigiano

50 gr di pancetta

Sale e pepe

Olio extravergine

Mezzo limone

 

Preparazione:

  • Pulite accuratamente i carciofi, togliendo le parti dure. Poi tagliateli a spicchi e immergeteli in acqua e limone per 30 minuti.
  • Fate soffriggere la cipolla in padella e, quando dorata, aggiungete i carciofi lasciandoli insaporire. Aggiungete sale e pepe.
  • Aggiungete il brodo e fate cuocere finché i carciofi non saranno diventati morbidi (circa 15 minuti).
  • Nel frattempo mettete su l’acqua e cuocete la pasta.
  • In una padella, senza olio, mettete la pancetta e lasciate rosolare.
  • Frullate il sugo e aggiungete il parmigiano.
  • Scolate la pasta al dente e mantecate in padella a fuoco acceso.
  • Impiattate e aggiungete la pancetta e, se volete, prezzemolo tritato.

 

NB: Si può sostituire il brodo vegetale anche con acqua calda.

 

Secondo piatto: Involtini di vitello al radicchio

Ingredienti per 4 persone:

12 fettine di vitello
2 radicchi rossi
50 g di parmigiano a scaglie
50 g di burro

aceto balsamico
olio, sale e pepe

 

Preparazione:

  • Eliminate la radice del radicchio, dopo di che lavatelo e asciugatelo.
  • Tagliate a metà le foglie del radicchio, per la lunghezza.
  • In una padella, versate un filo d’olio e lasciate appassire il radicchio, aggiungendo sale e pepe.
  • Una volta tiepido, disponete le foglie del radicchio sulla fettina di vitello insieme alle scaglie di parmigiano e arrotolate, fissando il tutto con uno stuzzicadenti.
  • Nella padella lasciate sciogliere il burro, poi disponete gli involtini e lasciate rosolare. Girate spesso gli involti e insaporite ulteriormente a piacere.
  • Quando saranno cotti aggiungete l’aceto balsamico e lasciate evaporare
  • Impiattate, aggiungete il sugo di cottura e servite, se volete aggiungendo un’altra scaglia di parmigiano.

Contorno: Insalata spinaci, radicchio e ravanelli con salsa yogurt

Ingredienti:

Spinaci

Radicchio

Ravanelli

NB: scegliete a piacere le proporzioni tra le verdure, tenendo conto che il radicchio dona un sapore amaro, i ravanelli un sapore piccante e gli spinaci un sapore amarognolo.

Yogurt bianco magro

Erba cipollina, prezzemolo, menta

Olio, sale, limone, pepe rosa

senape

 

Preparazione:

  • Iniziate dalla salsa: prendete il limone, tagliatelo a metà e mettete da parte, dopo averlo filtrato, il succo di una metà.
  • Tritate prezzemolo, erba cipollina e, se volete, la menta, aggiungendo pepe rosa e agli in polvere.
  • Aggiungete il succo di limone e le erbe aromatiche allo yogurt mischiando bene. Se volete, per donare un po’ di piccante, aggiungete un cucchiaino di senape.
  • A questo punto, lavate e asciugate tutte le verdure.
  • Tagliate il radicchio e gli spinaci e fate a fettine i ravanelli.
  • Aggiungete la salsa yogurt nella quantità che preferite.

 

In alternativa:

  • In una ciotolina aggiungete all’olio il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e alcuni fili di erba cipollina tagliata finemente. Condite l’insalata solo al momento di servire, altrimenti il limone farà appassire le foglie.

 

 

 

Dolce: Crostata fragole e limone

Ingredienti:

Per la base:

200 g di farina

100 g di burro

100 g di zucchero

uovo

1 pizzico di sale

limone (buccia grattugiata)

Per la crema:

4 tuorli

500 g di latte

Scorza di mezzo limone

120 g di zucchero

20 g di farina

40g di amido di mais

Frutta:

100 g di fragole

2 kiwi

 

Preparazione:

  • Iniziamo dalla base. Setacciate la farina e aggiungete lo zucchero, il burro, l’uovo, il pizzico di sale e la buccia del limone. Lavorate il tutto con le mani, fino ad ottenere una palla di impasto. Ponetela in frigo e lasciate riposare per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo, stendete la pasta in una tortiera, bucherellando con la forchetta il fondo e decorando il bordo. Ponete sopra della carta da forno con dei fagioli secchi e cuocete in forno per 25 minuti a 180°.
  • Nel frattempo, preparate la crema: sbattete i tuorli delle uova insieme allo zucchero con una frusta, fino a che non saranno spumosi.
  • Setacciate l’amido di mais e la farina e aggiungeteli, rimescolando il tutto.
  • Versate in un pentolino il latte e aggiungete la scorza del limone. Portate quasi a bollore, poi spegnete ed eliminate la scorza dal latte.
  • Versate un po’ del latte caldo nel composto, mescolate per lasciarlo stemperare e poi versate il tutto nel pentolino dove c’è il resto del latte.
  • Riaccendete il fuoco e mescolate sempre, fino a che la vostra crema non farà le bollicine: sarà allora pronta.
  • Una volta fredda, adagiate la crema sulla base della crostata.
  • Tagliate ora la frutta a spicchi e adagiatela a raggera, mettendo esternamente i kiwi e internamente le fragole.
  • Lasciate raffreddare in frigo 2 ore prima di servire.
  • Se volete, spennellate il tutto con la gelatina.