24 giugno, a Tor Bella Monaca le associazioni in presidio contro la violenza

68

Un presidio contro la violenza sempre più diffusa a Tor Bella Monaca. L’hanno organizzato una rete di associazioni civiche per il 24 giugno a partire dalle 18.30 a Via Francesco Londonio, all’angolo con via dell’Archeologia.

Tra i promotori anche TorPiùBella, la cui presidente è stata recentemente aggredita. “Da mesi Tor Bella Monaca assiste all’aumento di episodi di violenza, con aggressioni e sparatorie, che giorno dopo giorno rendono sempre più difficile la quotidianità di chi abita il quartiere. Una violenza sistematica, talvolta invisibile e troppo spesso ignorata, ma che è lo strumento di potere delle organizzazioni criminali che gestiscono lo spaccio di stupefacenti”, scrivono gli organizzatori.

“Come realtà associative, sindacali, culturali, come donne e uomini abitanti a Tor Bella Monaca, non possiamo rimanere immobili di fronte a quanto sta accadendo nelle strade, nelle piazze e nelle torri della nostra città. Rivendichiamo il diritto a un’esistenza libera dall’oppressione delle mafie, un presente in cui la casa, la scuola e il lavoro siano diritti tangibili, un futuro diverso per le bambine e i bambini e i giovani di Tor Bella Monaca. Tor Bella Monaca non è di chi sta imponendo violenza e paura. Tor Bella Monaca siamo noi”, conclude la rete di associazioni.