Dalla Regione oltre 2 milioni per i centri antiviolenza e le case rifugio

119

La Giunta regionale del Lazio, su proposta dell’assessore alla Cultura, alle Pari opportunità, alle Politiche giovanili e della Famiglia e al Servizio civile della Regione Lazio, Simona Baldassarre, rinnova il suo impegno contro la violenza sulle donne, destinando 2 milioni e 172mila euro a favore dei Comuni e di altri enti territoriali del Lazio per il finanziamento di 28 strutture, fra centri antiviolenza e case rifugio. «La violenza contro le donne è un grande problema che ci impegna con tutte le nostre forze. Serve diffondere la cultura del rispetto, ma anche sostenere gli operatori con mezzi e risorse – spiega l’assessore Simona Baldassarre -. Il sistema dei centri antiviolenza e delle case rifugio è una rete di sicurezza per tutte le donne vittime di violenza, ma anche un presidio di prevenzione, a tutela delle nostre comunità, che è nostro dovere proteggere».