Cura del verde, protocollo tra Roma Capitale e Ordine Agronomi e Forestali

49

La Giunta capitolina ha approvato lo schema di protocollo d’intesa tra Roma Capitale e il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Roma.

Il protocollo si configura quale strumento di reciproco scambio delle capacità ed esperienze dei due Enti nella gestione e manutenzione del patrimonio verde di Roma su strada, nelle aree verdi, nei parchi pubblici e nelle ville storiche, compreso il patrimonio arboreo. L’accordo include, inoltre, gli interventi a tutela del patrimonio agro-silvo-pastorale e la promozione e lo sviluppo del sistema agroalimentare di Roma.

Un ulteriore settore di collaborazione riguarda l’individuazione di progetti innovativi e la finalizzazione di partenariati per la partecipazione a bandi di finanziamento regionali, nazionali ed europei mirati alla sostenibilità ambientale.

L’accordo ha una durata biennale rinnovabile e prevede anche l’organizzazione di workshop, convegni, incontri divulgativi con la cittadinanza, attività formative e di aggiornamento professionale per i dottori agronomi e forestali.

Con questo protocollo si formalizza e si arricchisce di progettualità una collaborazione tra l’Amministrazione capitolina e l’Ordine degli agronomi e forestali già, di fatto, attivo e proficuo che ha contribuito, tra l’altro, agli importanti risultati sulla cura delle alberature della città presentati nel corso del convegno ‘La cura degli alberi di Roma’ tenutosi lo scorso 14 settembre.

Oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio verde di Roma, la collaborazione con l’Ordine degli Agronomi e Forestali sarà preziosa per l’implementazione dei grandi progetti di riforestazione urbana compresi quelli presentati per i bandi dei finanziamenti del PNRR, nell’orizzonte degli obiettivi di riduzione dei gas serra fissati dall’Agenda ONU 2030 e di quelli dell’Unione Europea sulla neutralità climatica 2050.