Viaggi nei Paraggi, al via le “piccole vacanze urbane”

461

Fino al 4 agosto Open City Roma propone il festival Viaggi nei paraggi, una serie di eventi gratuiti pensati come viaggi in luoghi lontani, ma rimanendo in città, grazie alla possibilità offerta da itinerari in presenza, ascolto di podcast oppure virtual tour utilizzando i QR-code. Per tutta la durata della manifestazione, in diverse zone di Roma il pubblico può trovare affissi i manifesti di Opera Manifesto, con le illustrazioni delle artiste Karin Birgitte Lund e Nastasia Meyrat, e attraverso il QR-code presente sulle stesse opere, si potrà accedere ad alcuni contenuti multimediali come i brevi video dell’Istituto Luce dedicati ai Grandi Viaggi dagli anni ’20 agli anni ’70.

Tra i primi virtual tour, i cui podcast possono essere scaricati dal sito web della manifestazione o attraverso QR-code presenti su mappe, vengono proposti Sonar Live. Le porte di Roma – Mura Serviane sulla storia delle antiche Mura difensive di Roma; Tutti al mare. Viaggio tra le architetture di Ostia, un tour tra le architetture curiose e prestigiose come i villini di Adalberto Libera, l’edificio postale di Angelo Mazzoni e lo storico stabilimento Kursaal di Pier Luigi Nervi; Il Biondo Tevere – Viaggiando sul fiume, un tour tra porti, approdi e magazzini della più famosa via di comunicazione della città.

Tra gli appuntamenti della settimana si segnalano quelli in presenza come: Battuta di caccia…al tesoro con partenza dalla Biblioteca Villino Corsini in Largo III Giugno 1849, mercoledì 21 luglio ore 18.30; Un angolo di Francia nel centro storico di Roma con partenza da Piazza Farnese, sabato 24 luglio ore 10.30; Roma americana, tour urbano tra il Celio e l’area del parco archeologico del Colosseo in compagnia dei testi scritti da alcuni dei più importanti autori americani, sabato 24 luglio ore 18.30 da via della Navicella; il ciclo tour Antico Viaggiare – verso Sud lungo l’Appia Antica con partenza dal civico 58, domenica 25 luglio ore 10. Prenotazioni su eventbrite.it