Bioparco, nuova area per l’anaconda verde

79

L’enorme femmina di anaconda verde del Bioparco, lunga 5 metri e del peso di quasi 80 kg, ha una nuova area dedicata esclusivamente a lei, realizzata all’ingresso del Rettilario. Il nuovo exhibit è stato costruito per migliorare il benessere dell’animale più grande presente al Rettilario ed è costituito da una teca di circa 20 mq, il cui fronte è completamente occupato dalla profonda vasca di acqua riscaldata, dotata di un impianto di filtrazione per garantire la qualità dell’acqua. La teca è climatizzata per assicurare una temperatura ottimale all’animale, intorno ai 26 gradi, ed è dotata di lampade riscaldanti in modo da offrire al rettile zone più calde. Inoltre, un sistema di lampade speciali garantisce il corretto irraggiamento di radiazioni UVA e UVB, indispensabili al metabolismo del serpente, nato nel 2008 allo zoo di Chester ed arrivato al Bioparco nel 2010 nell’ambito degli scambi di specie protette tra zoo.