Sicurezza, ancora un’effrazione a scuola: stavolta tocca alla Antonio Crupi

90

Un altro tentativo di furto in un asilo di Tor Bella Monaca, quadrante Est di Roma. Due soggetti, tuttora ignoti, si sono insinuati nella scuola Antonio Crupi. A comunicare l’accaduto è stato il presidente del VI Municipio Nicola Franco, allertato dalla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Poseidone. “Mi sono recato di persona presso la scuola, dove già erano intervenuti i carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca, avvisati dai genitori”. Non sono ancora stati identificati i due soggetti, introdottisi nell’edificio, ma grazie agli estratti video delle telecamere di sicurezza i Carabinieri hanno sufficienti elementi per proseguire nelle indagini. “Speriamo di individuare in breve tempo di individuare questi squallidi personaggi e affidarli alla giustizia – prosegue Franco –. Il tema della criminalità su questo territorio riguarda diversi settori, tra cui anche l’attacco sempre più frequente alle scuole e ai nostri figli”. Tor Bella Monaca è una delle zone che soffre di più di questo fenomeno. A Roma si contano almeno 519 scuole senza sistemi di sicurezza su 1.200 plessi. A settembre 2023 delle persone hanno fatto irruzione all’Istituto agrario Emilio Sereni di Roma, al confine con Tor Bella Monaca, trafiggendo con delle frecce e macellando due mucche. “Presenzierò a un’assemblea pubblica con i genitori in cui informeremo delle iniziative che presto verranno messe in atto per contrastare questo vergognoso fenomeno – ha spiegato Franco –. La scuola dovrebbe essere il posto più sicuro dove lasciare i nostri figli. Così non sembra essere in questo territorio, ma nessuno di noi si arrenderà mai a questa cosa”.