Centro storico, scatta il “piano controlli” per il primo weekend da zona gialla

20408

Controlli più stringenti per limitare gli assembramenti nel cuore di Roma, in vista del primo weekend dopo il ritorno della regione in zona gialla. Li ha deliberati il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Matteo Piantedosi, anche tenendo conto della folla che ha preso d’assalto l’area del Tridente nel corso dello scorso da weekend, ancora da zona arancione.

Il piano prevede – solo per fare qualche esempio – corridoi con delimitazioni in Piazza del Popolo per rendere più fluido il transito delle persone ed evitare stazionamenti e controlli al Pincio, anche con pattuglie a cavallo di polizia e carabinieri. “Il sistema di controllo del territorio finora ha tenuto grazie al senso di responsabilità dimostrato dai romani. Bisogna continuare a mantenere alta l’attenzione”, ha dichiarato Piantedosi.