Servizio Civile, ecco il Bando 2023/2024: adesioni fino al 28 settembre

88

È online il Bando per la selezione di 4.629 giovani tra i 18 e 28 anni, da impiegare in 213 progetti, afferenti a 76 programmi di intervento di Servizio Civile Digitale. In particolare, Roma Capitale ha visto l’approvazione di 5 progetti:

Progetto @digitalizzandoimparo per 6 operatori volontari

Progetto Basta un click@ per 6 operatori volontari

Progetto ANZIANI 2.0 per 4 operatori volontari

Progetto I SERVIZI ANAGRAFICI IN UN CLICK per 30 operatori volontari

Progetto SPORTELLO POLIFUNZIONALE AL CITTADINO per 6 operatori volontari

Tutti progetti fanno parte del Programma: “Nuovi percorsi digitali a Roma Capitale” e rispondono agli obiettivi dell’Agenda 2030, “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e un’opportunità di apprendimento per tutti” , “Ridurre l’ineguaglianza all’interno di e fra le Nazioni. In particolare, l’ambito di azione punta al rafforzamento della coesione sociale, anche attraverso l’incontro tra diverse generazioni e l’avvicinamento dei cittadini alle istituzioni.

Sono invitati a partecipare i ragazzi tra i 18 e i 28 anni (non ancora compiuti alla data di presentazione della domanda) che vogliono mettersi a disposizione della comunità e contemporaneamente acquisire competenze professionali e relazionali. L’impegno sarà di 12 mesi con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali e assicura un’autonomia economica attraverso un rimborso spese di 507,30 euro mensili. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda On Line (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone e accessibile tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale SPID di livello di sicurezza 2. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 28 settembre 2023.

L’Ufficio del Servizio Civile di Roma Capitale è disponibile ad offrire una consulenza di orientamento in relazione alla scelta del progetto. Per accedere alla consulenza occorre inviare un’e-mail all’indirizzo serviziocivile@comune.roma.it. Tutte le informazioni sono reperibili qui. “I progetti del Servizio Civile Digitale rappresentano per i giovani un’occasione importante per realizzare un percorso di crescita non solo professionale ma anche umano. Oltre a migliorare le competenze in ambito digitale e lavorativo in genere – ha dichiarato il Delegato del Sindaco alle Politiche Giovanili Lorenzo Marinone – i giovani aiuteranno le persone in difficoltà ad utilizzare i servizi digitali messi a disposizione dell’Amministrazione. E’ un ruolo importante di cittadinanza attiva che mira a garantire parità di accesso ai servizi digitali e che contribuisce a rendere la nostra comunità sempre più solidale ed inclusiva”.

Ogni informazione nelle pagine del Servizio Civile di Roma Capitale.