Tor Vergata, a un anno dalla laurea l’82% degli ex studenti lavora

66

Tor Vergata grande ponte tra studio e lavoro. Lo conferma l’ultimo Rapporto di AlmaLaurea (2023) sul profilo e la condizione occupazionale dei laureati, che spiega come il tasso di occupazione dei giovani, a un anno dal conseguimento della laurea presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, sia pari all’82%. Un risultato, questo, che colloca l’ateneo romano al primo posto tra gli atenei generalisti nel Centro-Sud Italia. Altri dati importanti evidenziano che neolaureate e neolaureati, spesso già dopo un solo anno, ottengono forme contrattuali stabili e una retribuzione più elevata rispetto alla media dei colleghi che si sono laureati presso i grandi atenei del Centro-Sud. E poi una costante crescita nel numero di iscritti che colloca l’università tra gli atenei in maggiore crescita, con un numero di immatricolati in aumento per il quarto anno consecutivo nonostante il recente periodo pandemico.