Finocchio, al via i lavori per la nuova rete idrica e fognaria

15
Listen to this article

Al via i lavori per la costruzione della rete idrica e fognaria a Finocchio, nella periferia est di Roma. A quest’area del Municipio VI verranno assicurate acqua diretta e fognature adeguate alle esigenze dei residenti. L’intervento avrà un costo di 3,5 milioni, sarà realizzato da Acea e inizierà nel mese di marzo.

Lo ha annunciato l’Assessorato ai Lavori pubblici di Roma Capitale in occasione dell’assemblea pubblica promossa dai cittadini del quartiere che si è svolta presso il Casale Le Giuggiole.

L’intervento prevede il completamento della rete fognaria dell’area, per allacciare alla fognatura esistente alcune strade rimaste escluse dai precedenti interventi: oltre 2,5 chilometri di condotte nuove. L’opera interessa via del Ponte di Pantano, via Fontana Rotta che recapitano al depuratore Finocchio, e via Fontana Candida che recapita al depuratore Roma Est. Per quanto riguarda la parte idrica, l’intervento prevede il completamento della rete con i relativi allacci che contempla oltre 1,3 chilometri di tracciato idrico nuovo.

Gli altri progetti

Al fianco di questi interventi, nel Municipio VI saranno avviati nei prossimi anni ulteriori lavori sulla rete fognaria e idrica, in particolare Prataporci, fosso dell’Osa e San Giuliano; i lavori saranno eseguiti da Acea con un finanziamento di 12 milioni di euro, a valere sul bilancio di Roma Capitale.

Anche le scuole saranno interessate da importanti opere al fine di renderle più accoglienti, sicure ed efficienti dal punto di vista energetico (ad esempio, cappotti termici, pannelli fotovoltaici, nuovi impianti di riscaldamento) con fondi Cis per circa 43 milioni. Mentre con fondi Pnrr sarà realizzata una nuova scuola.

A breve con i fondi del Giubileo, circa 14 milioni di euro, partiranno i lavori di manutenzione stradale che saranno eseguiti dal Csimu e dall’Anas.