VI Municipio, ok al bilancio previsionale: “Al Comune chiediamo altri 35 milioni”

15
Listen to this article

Trentacinque milioni di euro in più, di cui 8 e mezzo per il sociale. Li chiede al Comune di Roma, all’unanimità, il consiglio municipale del VI Municipio, che ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2023-2025.

“I fondi ci servono per sostenere le attività e i progetti sul territorio e anche per lavorare a una visione futura” ha detto il minisindaco di Tor Bella Monaca Nicola Franco, secondo quanto riporta Roma Today.

“Abbiamo speso tutto fino ad ora, il sindaco non può ignorarlo” ha detto Franco. Tra le opere pubbliche inserite all’interno del bilancio, la costruzione delle rotatorie (tra via Prenestina e Nuova Ponte di Nona, da Lunghezzina a Corcolle, tra via Ripatransone e Prenestina Polense) e i parchi e le aree giochi, che dovranno subire importanti interventi di restyling dopo l’affidamento diretto ai Municipi. Mancano anche i fondi per l’assistenza scolastica.

“Ho scritto al sindaco – rimarca Franco -. Non può ignorare il voto unanime del consiglio e non può punire un municipio di centrodestra. È per questo che ho chiesto un incontro con lui e con tutti i capigruppo, maggioranza e opposizione perché si faccia il bene del territorio e le richieste vengano accolte”.