VI Municipio, busta con proiettile al delegato ai rifiuti

204

Una busta con un proiettile. E’ ciò che è pervenuto al delegato all’ambiente e ai rifiuti del VI Municipio. Sul posto gli agenti della Digos e gli artificieri, che per motivi di sicurezza hanno evacuato l’intero piano interessato.

il presidente del Municipio Nicola Franco ha scritto su FB: “Un ringraziamento al Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, al suo staff, agli Assessori del Campidoglio, ai Direttori generali di Ama e Teatro dell’Opera per i messaggi di solidarietà. A dimostrazione che la famiglia di Roma Capitale si stringe e non si fa intimorire. È stata una giornata particolare. Vedere decine di uomini in divisa che ti aprono la porta dell ufficio urlanti e in tutta fretta ti fanno evacuare da quella che oramai è diventata una seconda casa lascia esterrefatti. L’ arrivo degli artificieri e le 3 ore di ansia mentre aspetti che ti fanno rientrare. Alla fine nella busta c’era un proiettile da caccia avvolto in fogli di carta. Non è la prima volta che accade dall’ inizio dell’anno 2022. Prima il segno di una croce sulla scrivania del mio delegato ai rifiuti Marco Doria, poi gli atti vandalici alle automobili, le minacce via social e infine il proiettile di oggi. Per scelta abbiamo sempre evitato di darne notizia per non far preoccupare chi è vicino a noi. Ma oggi sembrava l’ apocalisse. Vedere evacuare il Municipio ci ha fatto male. Dal mese di Febbraio abbiamo iniziato una ” guerra ” contro l’ abbandono incondizionato dei rifiuti, lo sversamento nei fossi demaniali e la lotta all’ evasione Ta.ri. Solo questa settimana decine di posti blocco ,con la Polizia Locale del 6 Gruppo Le Torri, sequestri dei mezzi e quasi 50mila €. di verbali. Queste azioni forse stanno dando fastidio. Ma per noi sono irrinunciabili e non sarà certo una busta di carta a fermarci. La mia vicinanza a tutti i dipendenti del Municipio , alla mia segreteria dove la busta è stata recapitata e ai tanti cittadini presenti per la paura provata. A noi , a cominciare dal mio delegato Marco Doria, rimane la consapevolezza che stiamo lavorando bene e che questi fatti devono servire come spinta a fare di più. Mai un passo indietro!”

A esprimere solidarietà anche il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. “Solidarietà a tutto l’ufficio di Presidenza del VI municipio di Roma a cui è stata indirizzata una busta con un proiettile: un gesto gravissimo – ha dichiarato il sindaco – Ho sentito il presidente Franco a cui rinnovo il massimo sostegno dell’amministrazione capitolina nell’impegno comune per la città”.

A trovare la busta con il proiettile è stata la segreteria: si trovava nella stanza a fianco quella del presidente di municipio. Subito è stato dato l’allarme alle forze dell’ordine, intervenute verso le 15. Per precauzione, l’intero edificio è stato evacuato. Le indagini sono in corso, al vaglio soprattutto le telecamere di sorveglianza del municipio e della zona, che potrebbero aver ripreso l’autore del gesto.

Al momento non è noto chi abbia spedito il pacco. Sulla busta non c’era nessuna rivendicazione – almeno stando alle informazioni emerse finora – tranne il nome del delegato all’ambiente e ai rifiuti, destinatario del proiettile.