Wimbledon, il sogno del romano Berrettini è rinviato: trionfa Djokovic

26
epa09337384 Matteo Berrettini of Italy reacts during the men's final against Novak Djokovic of Serbia at the Wimbledon Championships, Wimbledon, Britain 11 July 2021. EPA/NEIL HALL EDITORIAL USE ONLY

Si è concluso solo in finale contro il “mostro” Djokovic, il sogno del romano Matteo Berrettini: il tennista serbo, numero 1 al mondo, ha infatti battuto l’italiano, alla prima finale di Wimbledon mai giocata da un azzurro, in quattro set (6-7, 6-4, 6-4, 6-3).

Novak Djokovic ha così conquistato il suo ventesimo titolo del grande slam, eguagliando il record di Federer e Nadal. Il campione serbo si tiene aperta anche la possibilità di conquistare nello stesso anno i quattro titoli principali, cosa che non riesce a nessuno da più di 50 anni.

“Per me questa non è la fine, ma l’inizio di una carriera”, ha spiegato il romano, comunque sorridente per l’impresa sfiorata.