Capodanno 2021, a Roma è “Oltretutto”

74

“Oltre Tutto”. È questo il nome scelto per Capodanno 2021, tutto digitale, di Roma. Due ore di spettacolo, visibile on line sul sito culture.roma.it, con personaggi del mondo della musica, dello spettacolo, della cultura e dell’arte che si collegheranno dai luoghi simbolo della città. “Anche in questo 2020 così difficile abbiamo fatto il massimo per vivere il Capodanno insieme rispettando il distanziamento fisico ma cercando di costruire, attraverso la condivisione in rete di una esperienza speciale in una notte speciale, delle connessioni tra noi tutti” è stato il commento della Sindaca Virginia Raggi.

Michela Murgia e Chiara Valerio, in collegamento dal Laboratorio di Scenografia del Teatro dell’Opera, saranno le padrone di casa dell’evento e accompagneranno gli spettatori un viaggio inedito tra musica, cinema, scrittura e danza. Sempre dal Laboratorio di Scenografia canterà dal vivo Gianna Nannini. Nei giorni scorsi, invece, sono state registrate le esibizioni di Elodie dal Tabularium dei Musei Capitolini, di Gemitaiz dall’Ara Pacis, di Diodato dallo Stadio Palatino, di Carl Brave da rhinoceros Alda Fendi art hub di fronte all’Arco di Giano, di Manuel Agnelli feat. Rodrigo d’Erasmo dal Museo di Roma – Palazzo Braschi.
Al Circo Massimo, luogo simbolo del Capodanno degli scorsi anni, ci saranno due installazioni di arte contemporanea di Alfredo Pirri e Tim Etchells.