Roma, 149 anni da Capitale d’Italia

268

Centoquarantanove anni da Capitale. Li festeggia oggi Roma, che è stata assurta a regina delle città italiane il 21 gennaio 1871, tramite apposita legge che stabiliva lo spostamento della capitale del Regno d’Italia da Firenze a Roma.

La prima capitale del Regno fu Torino, già capitale del Regno di Sardegna e nel 1864, per motivi strategici, venne scelta Firenze, per la sua posizione più centrale. Il 20 settembre 1870, l’esercito italiano guidato dal generale Cadorna aprì la breccia a Porta Pia, episodio del Risorgimento che sancì l’annessione di Roma al Regno d’Italia e, a quel punto, non restava altro che realizzare lo spostamento degli apparati amministrativi. Il 21 gennaio 1871 lo si fece dal punto di vista legislativo.