Mastrangeli: “Basta morti, basta incidenti al maledetto incrocio dei 2 Leoni”

0
138

Un mese proficuo per gli obiettivi e le battaglie portate avanti dal consigliere Mastrangeli all’interno dell’amministrazione municipale, due in particolare hanno attirato l’attenzione dei cittadini, l’identità territoriale del quartiere Belvedere e il rilancio dei lavori per la costruzione della rotatoria all’incrocio tra via Siculiana con Via Casilina zona 2 Leoni.  Per capire bene la prima dobbiamo chiarire che il VI municipio è un territorio in cui i quartieri sono sorti spontaneamente negli anni ’50 e spesso più zone sono individuate dalla toponomastica sotto lo stesso nome mentre invece i cittadini fanno un distinguo più dettagliato per rivendicare un senso di appartenenza territoriale. “Sono orgoglioso di annunciare la nascita del quartiere di Belvedere” queste sono le parole del Consigliere Valter Mastrangeli – continua – “finalmente Belvedere ha il riconoscimento che merita da tempo”. In pratica il quartiere è limitrofo a Tor Bella Monaca e va da Via Casilina (Metro Fontana Candida) fino a Via San Biagio Platani, tra Via Siculiana e Via Salemi. Il consiglio approva la sua mozione con  22 voti favorevoli , all’unanimità.

Molti i residenti presenti in aula che si congratulano per l’iniziativa, non è mancata l’ironia dei cittadini in disaccordo con le politiche dei 5 stelle esponendo striscioni con su scritto “Di Belvedere ce n’è poco dateci almeno il nome”.

 

Per quanto riguarda la rotatoria dei 2 Leoni il Consigliere rivendica la sua approvazione, progettazione e il suo finanziamento già da quando era assessore del municipio.  “Un’opera al palo ormai da tre anni, che con il sit-in di protesta” -organizzato da Mastrangeli- “ sembra aver ripristinato l’interesse che merita”- conclude – “basta incidenti, basta morti! Quello è un incrocio maledetto è importantissimo rilanciare i lavori, per il bene dei cittadini”.