Rifiuti VI Municipio: Rocca Cencia, un’isola ecologica a Ponte di Nona e la nuova sede di Ama

0
820

Dopo un anno di lunghe battaglie e prolissità burocratiche il VI Municipio è riuscito ad impossessarsi dell’ex sala ristorante e dell’asilo nido presenti sull’ex Punto Verde Qualità in Via Don Primo Mazzolari a Ponte di Nona.

L’attività del Comune

L’incendio del Tmb Salario ha creato problemi rilevanti alla città per quanto concerne lo smaltimento dei rifiuti. A risentirne di più del disagio è stato il VI Municipio dove alcuni quartieri sono tutt’oggi serviti dalla nuova raccolta differenziata porta a porta. Il Comune si è attivato da subito per superare la situazione e sta lavorando per individuare siti adatti alla trasferenza, ossia posti dove appoggiare temporaneamente i rifiuti in attesa che vengano prelevati per essere trasportati in altri siti di lavorazione.

Il VI Municipio, il Presidente Roberto Romanella

Secondo quanto dichiarato dal Presidente Roberto Romanella nei prossimi mesi la situazione del VI Municipio dovrebbe migliorare. Sono stati acquisiti alcuni locali dell’ex Punto Verde Qualità di Ponte di Nona riportando la legalità nel quartiere. Gli edifici per anni vandalizzati, imbrattati e occupati dai senza tetto sono stati consegnati all’Ama che ha provveduto a ristrutturarli e a breve saranno consegnati e utilizzati dalla municipalizzata.

L’Assessore all’Ambiente Katia Ziantoni

L’Assessore all’Ambiente Katia Ziantoni ha reso noto che a breve, nell’ex Punto Verde Qualità, saranno trasferiti gli operatori di una sede dell’Ama attualmente alloggiati in un altro municipio. Lo spostamento logistico consentirà di migliorare i servizi di raccolta poiché gli operatori partiranno direttamente sul territorio.

La nuova sede di Ama nel VI Municipio

Contestualmente sarà avviato il progetto di riqualificazione dell’edificio diventando la sede stabile dell’Ama di municipio. L’Assessore ha spiegato che la sede verrà organizzata e divisa in due sezioni territoriali più piccole in grado di controllare e gestire al meglio un’area di municipio molto estesa da servire. Le macchine di spazzamento che attualmente si trovano nel IV Municipio, e a Torre Spaccata in particolare, saranno trasferite nella sede di Ponte di Nona. Attualmente l’Ama ha affidato la pulizia delle strade a società esterne tramite gare di appalto, il Municipio affiancherà all’organico già esistente altri operatori che dovranno dedicarsi esclusivamente al decoro delle strade.

L’Isola ecologica di Ponte di Nona

Buone notizie in arrivo anche per quanto riguarda i centri di raccolta. Nei giorni scorsi si è tenuta una Commissione per discutere la realizzazione della prima isola ecologica. L’isola sorgerà nei pressi della stazione di Ponte di Nona, in Via Casale Cerroncino. Tra qualche mese il VI Municipio punterà ad avere la prima oasi ecologica, unitamente al calendario delle isole mobili che continueranno a svolgersi durante l’anno e alle domeniche straordinarie.

 Le ultime news sul Tmb di Rocca Cencia

Katia Ziantoni è tornata di nuovo a parlare del Tmb di Rocca Cencia, dicendo che per quanto riguarda la trasferenza, tra qualche mese saranno attivi dei nuovi siti dove allogare temporaneamente i rifiuti che oggi vengono “accomodati” nell’impianto di Roma Est . Questo permetterà di alleggerire lo stabilimento. Il programma prevede che entro qualche mese molti dei rifiuti che oggi si trovano all’interno del Tmb saranno trattati da altri impianti in altri territori. “L’eliminazione della trasferenza all’interno del sito di Rocca Cencia –  ha precisato la Ziantoni – fa parte del programma di superamento del Tmb. Questa è la prima fase in cui sgraviamo l’impianto da vari rifiuti e andiamo avanti con quello che è la riqualificazione di quel territorio”. Il Presidente Roberto Romanella ha precisato inoltre che per quanto riguarda il superamento di Rocca Cencia si sta facendo tutto quanto è di loro competenza, visto che il municipio non ha un’autorità diretta nel trattamento dei rifiuti.